martedì 15 luglio 2014

GIARDINNER 2014 - 16/07 GIARDINI DUCALI MODENA

Giardinner giunge alla sua terza edizione: per celebrare l’evento, vi invitiamo a raggiungerci ai Giardini Ducali nella serata di mercoledì 16 luglio. 

Ah, non sapete cos’è Giardinner? 



Immaginatevi un aperitivo, una cena e un dopocena, immersi nel verde più bello che si possa cercare ( almeno nei dintorni del centro storico), cullati dalla migliore musica Jazz, buona birra e buonissimo vino, il tutto a accompagnato da altrettanto ottimo cibo.






 

Ecco, Giardinner è essenzialmente questo. Ma non solo. Per la terza edizione abbiamo cambiato decisamente argomento, virando su tematiche lunari, esplorate ad ampio spettro. Ad esempio: sarà dei nostri Paolo Attivissimo, noto giornalista e divulgatore scientifico. E poi vengono quelli del Planetario a farci vedere le stelle coi loro telescopi insieme ad associazioni di astronomi che ci fanno divertire con i giochini di fisica che ci ha gentilmente imprestato il museo della bilancia.

A contorno - in realtà cosa sia a contorno di cosa è ancora oggetto di dibattito metafisico tra i nostri redattori - gastronomia e sottofondo musicale. Marcello Davoli Trio e Lara Luppi (in Sonho da Bahia) si esibiranno a partire dalle 20, e produrranno magnifiche armonie Jazz e Bossa nova per allietarvi il boccone. Che poi se uno si stufa di mangiare può anche fare un giro al market artigianale, alle mostre fotografiche e alle installazioni artistiche.
Per i più “lanciati” ci sarà anche un dj-set a cura di Johnny Paguro che si impegnerà nel sonorizzare il film “Moonscape Project”, documentario sullo sbarco lunare di Paolo Attivissimo.

Nei prossimi giorni – e qui sotto - vi sommergeremo di dettagli. Per ora vi basti sapere che torniamo per la terza volta a invadere il pacifico suolo dei Giardini Ducali.

Programma della serata: 


18:30
Inizio aperitivo e apertura market artigianale e banchetti associazionistici

19:00-20:00
Incontro con Paolo Attivissimo, giornalista e divulgatore scientifico. “Luna? Sì, ci siamo andati”

20:00-22:30
Aperitivo, cena ,dopocena con sottofondo musicale con Marcello Davoli Trio e Sonho da Bahia con la voce di Lara Luppi

22:30-24:00
Sonorizzazione del film “Moonscape Project” a cura di Johnny Paguro.

Stand gastronomici:
La Cucina
Bar Schiavoni
Forno San Giorgio
India
Gelateria Bloom
Amadori Mercato Albinelli

Market:
Bagsahead
K-Mery
Gianandrea Bergamini
Medulla
Lab 145
Bimbirimbò
Biancaneve Collection
Libreria “L’isola che non c’è”
Associazione Casa delle Donne contro la Violenza
Bery Balloon
Matteo Lombardi

Osservazioni Astronomiche e Esperimenti Astrofisici
a cura de:
Associazioni Culturale J.W. Draper – Planetario Comunale
“F.Martino” di Modena, Inco.Scienza, Museo della Bilanca di Campogalliano,
Sofos divulgazioni scienze

Installazioni fotografiche e artistiche:
"How to be a True Mudnès" a cura di Collettivo Distanze
"Viaggio al centro della terra" a cura de L'associazione Karibuni - AKAP
installazione "Collettivo ViaGiardini"


Il ricavato della serata verrà interamente devoluto in beneficenza all'associazione Karibuni di Rimini a sostegno dei progetti di formazione primaria "Tanzania" e "Etiopia".
https://www.facebook.com/akapAssociazioneKaribuni?ref=ts&fref=ts

In collaborazione con:
Comune di Modena, Assessorato alla Cultura
Bar Pernilla

Si ringraziano per il sostegno:
Banca Popolare dell'Emilia Romagna
Costruzioni Meccaniche "CBM Group"
Cantine Chiarli
Museo della bilancia di Campogalliano

MERCATO DELLA TERRA A VILLA SORRA

Domenica 20 luglio ritorna il mercato della terra 
a Villa Sorra. 
 
I produttori biologici locali porteranno alla Villa 
i migliori prodotti di stagione,
con qualche novità rispetto all'ultima edizione. 
 
Il mercato apre alle ore 17.00
Alle ore 21.00 ci sarà la possibilità di cenare coi 
prodotti BIO del mercato
(avremo anche un menù vegetariano) prenotandosi 
anticipatamente.
I posti sono limitati. 
 
Contributo per la cena €20 per persona bevande incluse.
Soci Slow Food in regola con l'iscrizione: €18 per persona
 
In questo link trovate il menù e i riferimenti 
per la prenotazione
http://www.villasorra.it/evento/20-luglio-domeniche-parco-villa-sorra/

martedì 10 giugno 2014

Degustazione da TOMA & TOMI...

Venerdì 13 giugno alle ore 20.30
presso "Toma&Tomi"
via G. Carducci 19/A 41012, CARPI (MO)




Si propone un' incursione gastronomica laziale.

Per iniziare:
Pasta e ceci con pecorino romano dop;

Si continua con:
La porchetta di Ariccia con verdure;

Si finisce con:
Un assaggio di pecorino abbinato a mostarda di pere.

La serata sarà accompagnata dalle birre di Andrea di 33 cl, Carpi.

Il costo della serata e' pari a € 26, per i soci Onaf e Slow food € 23.
Per prenotazioni tel. 059 698087

sabato 7 giugno 2014

UN PRANZO A CUI NON MANCARE: L'ALLEANZA A SEI MANI 

Il
prossimo 14 giugno un pranzo dedicato al
gusto e ai ricordi.

Tre cuochi dell'alleanza si raccontano attraverso
le ricette del loro passato: tra piatti della
tradizione e rielaborazioni innovative ci portano
ad assaporare i gusti della loro infanzia


Mario Ferrara Scaccomatto Bologna
Antonio Previdi Entra Finale Emilia
Paolo Reggiani I laghi Campogalliano

tre chef con tradizioni ed origini diverse ci delizieranno con un menù
semplice e della tradizione che porta
con sé ricordi familiari autentici e coinvolgenti

Il menù

Peperone ripieno in salsa di acciughe

Raschiatelli pomodoro fresco, basilico e cacio ricotta

Pollo fritto con misticanza di erbe e fiori

Zucchine “rosse” ripiene
“Pinzimonio”

I vini che accompagneranno il pranzo
sono della cantina Podere Saliceto
Costo del pranzo, vini inclusi
32€ per i soci Slow Food,
35€ per i non soci
Per informazioni e prenotazioni
Ristorante i Laghi Tel:059 526988


mercoledì 21 maggio 2014

ORTI IN PIEDI: HORTICITY & BIODIVERCITY

Sabato 24 avremo le associazioni Biodivercity e Horticity. Nate all'interno della facoltà di Agraria dell'Università di Bologna, tra le prime hanno portato in Italia il concetto di Orti Verticale Urbano nel rispetto della biodiversità e utilizzando materiali di recupero. Sono inoltre inserite in progetti di Cooperazione Internazionale sostenendo e sviluppando l'agricoltura di piccola scala mirata a uno sviluppo sostenibile.
I loro orti varcano la soglia della semplice coltivazione diventando vere e proprie installazioni artistiche.

Sabato 24 saranno a Orti in Piedi con un laboratorio gratuito aperto a tutti per illustrare le tecniche avanguardiste sulla autoproduzione di cibo in spazi non convenzionali.